Gli Angeli ti vogliono RICCO

postato in: abbondanza, angeli, ricchezza | 2

annQuesto è un estratto del corso “Angeli & Denaro”, la parte teorica che spiega perché gli Angeli desiderano fortemente che tu sia abbastanza ricco da poterti permettere di destinare dei fondi in beneficenza. E, anche se non sei ricco, ti invitano a fare la differenza nel mondo. Sì, si può fare la differenza anche senza soldi.

Gli Angeli desiderano che la ricchezza sia usata per il bene TUO, delle persone che ami e soprattutto per poter influenzare il mondo in modo positivo.

Quanti miracoli sarebbero possibili se sempre più persone, proprio come te che stai leggendo, destinassero una parte dei loro soldi per migliorare il mondo!

Il bisogno di contribuire è uno dei bisogni fondamentali dell’uomo, insieme al bisogno di crescita. Quando fai qualcosa per il mondo il tuo cuore esulta, la tua anima canta e balla perché fa un balzo verso Dio, verso l’amore incondizionato.

Con i soldi, ad esempio, gli operatori di pace e le associazioni di volontariato potrebbero pagare la pubblicità a tutta pagina nei principali quotidiani, in modo da raccogliere fondi e personale volontario per fare del bene.

auCon i soldi sarebbe possibile inventare auto ecologiche, creare stazioni pacifiche televisive e radiofoniche, costruire case di cura, parco giochi per bambini, ospedali, scuole, ospizi e alloggi per senzatetto, orfanotrofi con personale qualificato e amorevole, investire nell’agricoltura biologica, utilizzare e diffondere energie alternative.

Con i soldi si potrebbero creare allevamenti di animali all’aperto, influire per il divieto degli allevamenti intensivi, si potrebbero creare nuovi canili, andando verso la tutela e il rispetto degli animali in tutte le sue forme.

 

Con i soldi le associazioni di volontariato potrebbero fare prevenzione del disagio giovanile, creare doposcuola e centri di ritrovo, diffondere e insegnare educazione civica a una gioventù che sta perdendo il rispetto per ambiente, cose e persone.

Con i soldi le stesse associazioni di volontariato avrebbero un peso sull’informazione!

 

Ecco perché è così importante per noi diventare operatori di luce!

Un modello di luce e abbondanza è Madre Teresa, che era una delle più grandi raccoglitrici di fondi del mondo. La passione che Madre Teresa metteva nell’aiutare i poveri di Calcutta era pura ispirazione divina, ogni giorno lei impiegava tutta la sua energia per aiutare queste persone.mt

E i soldi le arrivavano da ogni parte del mondo, grazie alla sua FEDE e al suo stato di pura felicità. Lei sì che attraeva a sé i soldi! Era felice, credeva nella sua causa e aveva una visione chiara di cosa voleva, si aspettava con assoluta certezza che i soldi necessari sarebbero arrivati. E’ così che i soldi arrivano! Lei partiva da un senso di gratitudine, abbondanza, felicità, desiderio e sicura aspettativa di ricevere. E’ così che si attrae tutto ciò che vogliamo.

Non hai i soldi?

Ci sono moltissimi altri modi per dare il tuo contributo al mondo anche senza donare soldi. Il tuo tempo e il tuo impegno per una causa sono equivalenti ai soldi, sono energia!

Ad esempio, puoi boicottare le aziende che non hanno un comportamento etico (impiegano bambini, sono causa di mortalità infantile in Africa, sfruttano i lavoratori, usano prodotti dannosi per la salute…)

Puoi firmare petizioni in cui credi, scrivere lettere al direttore, denunciare chi per profitto inganna i consumatori, partecipare a manifestazioni, cene di solidarietà, mercatini, iscriverti ad associazioni di volontariato.

 

Puoi creare il tuo proprio orto, mangiando sano e biologico, educando i tuoi figli e la tua famiglia a un’alimentazione sana per mantenerti in salute. Puoi dotare casa tua di pannelli solari fotovoltaici e produrti energia pulita, puoi scegliere canali tv che trasmettano cultura, scienza, e programmi che fanno crescere. Puoi boicottare cibo-spazzatura e tv spazzatura!

 

Puoi anche andare contro le regole imposte dal sistema se ci credi! La mia amica Lorella, ad esempio, era profondamente contraria ai vaccini per i loro gravi effetti collaterali; lei ritiene che il beneficio che essi portano sia inferiore ai danni che infliggono.

 

Si è largamente documentata e consultata con parecchi medici, ha fatto analizzare la composizione chimica dei vaccini, ha studiato tanto per giungere alle sue conclusioni. E’ convinta che tante “morti bianche” dei bambini in culla siano dovute ai vaccini. Così ha esposto in una lettera al ministero della salute le ragioni per cui chiedeva di evitare per le sue figlie i vaccini obbligatori, allegando una documentazione dettagliata sui danni dei vaccini.

 

Dopo la risposta negativa del Ministero della Salute, che la obbligava a sottoporre le sue figlie ai vaccini, Lorella ha fatto rispondere per scritto dal suo avvocato, dichiarando che avrebbe sottoposto le figlie ai vaccini solo con una garanzia scritta dal Ministro della Salute che i vaccini non avrebbero arrecato danni alle figlie.

A quel punto, il Ministero della Salute non le ha più risposto. Era evidente che non poteva rilasciare garanzie di alcun tipo, così ha lasciato che le figlie di Lorella rimanessero non vaccinate!

Questa coraggiosa iniziativa ha inondato l’animo di Lorella di un forte senso di autonomia, di libertà, di potere personale!

Molto spesso sono azioni forti e coraggiose come queste che ci rendono ricchi, più del denaro.

Gli Angeli desiderano per te la ricchezza e così pure il Creatore di Tutto ciò che E’. Sei nato per essere sano ricco e felice, non dimenticarlo!

Trovi il corso completo QUI

 

2 risposte

  1. Carissima Alessandra e’ sempre interessante leggerTi , ne avevo sentore di quanto tu scrivi. Per quanto mi riguarda prego sempre il mio ANGELO CUSTODE, Lui sà quali sono i miei bisogni ed ho fiducia che prima o poi li soddisferà. In quanto alla contribuzione adotto un figlio a distanza nello Zambia da dieci anni tramite Action Aid.
    Un abbraccio fraterno

  2. Cara Alessandra
    ti ringrazio per i messaggi che invii sono iluminanti.
    Arrivano al momento giusto di solito perchè sono certa che gli Angeli accanto a te e a me ci aiutano a sincronizzare le nostre mosse e i nostri pensieri.
    Il principio che deve ispirarci è il Dare senza nulla pretendere certi che tutto tornerà nella forma e nel momento in cui sarà giusto.

    Ti invito a seguire su facebook un gruppo al quale io sono iscritta e che seguo da molto vicino, che stà combattendo accanto alle famiglie di Bimbi malati che vorrebbero avere libertà di cura.
    Il sito è ‘IO STO CON I BIMBI I BIMBI STANNO CON NOI’ .
    Ci sono molte iniziative interessanti di solidarietà a aiuto.
    Grazie per la tua amicizia
    A presto
    Mariella

Lascia un commento