Natale regalo…regale

postato in: amore, regali | 40

pacco_regalo_con_4ed8f221e8f7aI regali di Natale… per qualcuno rappresentano la gioia del dare e ricevere, ma per la maggioranza delle persone sono

UN PESO – UNA PERDITA DI TEMPO – UNA SCOCCIATURA – UNA SPESA INUTILE

Lo stress Natalizio sta logorando l’umore di milioni di persone! Per molti ormai i regali sono diventati una consuetudine obbligata, un correre fra un negozio e l’altro per scervellarsi sul tipo di regalo da fare a genitori, figli, parenti, amici…

Dimmi se ti capita di farti interrogativi come questi.

” e se non gli piace? Devo tenere lo scontrino per poterlo cambiare… E se poi vede il prezzo? Ho speso meno dell’anno scorso, non vorrei ci rimanesse male. No, DEVO spendere di più…”

“per fare un buon regalo, di valore, devo comprare un o smarthpone, un ipad, computer, un gioco elettronico per i bambini… Devo fare bella figura, spendere tanto e fare contento chi lo riceve!”

La tecnologia ci sta divorando, adesso gli smarthpone sono in mano a bambini di 9-10 anni! Il fatto è che non ci rende più felici e neanche più ricchi. Per stare al computer  o al telefono evitiamo di muovere il nostro corpo, uscire fuori qall’aria aperta, senza contare che evitiamo di ascoltare i bisogni dell’anima e il contatto con Dio. I regali OGGI sono spesso un atto PROFANO, che ha ben poco di SACRO!

Natale è la festa sacra e simbolica più famosa del mondo occidentale. Come i re magi portarono il dono a Gesù Bambino, così da secoli si perpetua la tradizione di scambiarsi dei regali, per testimoniare alle persone care il nostro affetto.

Il verbo “regalare” viene dall’aggettivo “regalis“, cioé tipico di un Re.

 I regali natalizi – già testimonianza di regalità – possono diventare di nuovo un atto spirituale di riscoperta del divino:  In breve, fare i regali a Natale dovrebbe essere allora un gioioso atto sacro, altro che un abiutudinario, stressante compito profano!

Senza contare che a volte il regalo non piace o non è gradito o viene CAMBIATO.

Allora ti dico una cosa nuova: i regali non sono indispensabili. PUOI DECIDERE DI NON FARLI!

Puoi dire che hai destinato i soldi dei regali per opere di beneficenza o che il vero regalo è la tua presenza, l’accoglienza dei tuoi cari, il tuo cucinare per loro, il tuo AMORE per loro.

Ma forse ti dispiace deludere le aspettative, allora se proprio li vuoi fare….

Fai diventare il tuo regalo un atto sacro! Dimostra che vuoi bene a quella persona.

Ecco come:

  • pensa con affetto alla persona a cui vuoi regalarlo, e fagli un regalo personale. Il regalo deve dire qualcosa di te a quella persona! (infatti se gli fai un regalo impersonale non sempre la fai contenta, vero?)
  • Fagli qualcosa che lo arricchisca, non deve impoverirlo (no tecnologia, no dolci e cibo spazzatura…)
  • Fagli qualcosa di creativo, che sostenga la sua evoluzione personale
  • Fagli qualcosa di fatto a mano, da te o da associazioni benefiche (cappellini se sai lavorare ai ferri, marmellate homemade, un tuo dipinto, soprammobili se lavori la ceramica… ) Io quest’anno ho piantato a novembre i FAGIOLI dell’amore, gioia e gratitudine, ne ho fatto 10 vasetti da regalare. Sono bellissimi!
  • Accompagna con un biglietto emozionante il tuo regalo, in cui esprimi tutto il tuo amore per quella persona
    Vuoi sapere come andare sul sicuro? Regala alle persone che ami un libro o un corso. L’evoluzione personale e spirituale passa dai Corsi di formazione, dagli Audio, dagli Ebook e dai libri. Tutti i miei corsi, composti da ebook e audio, sono in sconto 30%  fino a Natale! Lo compri una sola volta e lo puoi regalare a chi vuoi! Una lettrice, Sara, ha acquistato il mio corso “Scrivi con gli Angeli” lo usa per sé e lo ha regalato senza doverlo pagare più a 8 amiche che hanno accolto il regalo con gioia. Ecco i miei corsi in offerta (cliccaci sopra, si aprono):
  • SCRIVI CON GLI ANGELI
  • FF=FINALMENTE FELICE
  • BAMBINO INTERIORE
  • ANGELI E DENARO

E che dire del mio libro Manifestare con la luna?

Su Amazon, QUI

Poi ci sono libri di altri autori, un altro regalo d’amore. Scegli fra questi:

LIBRI DI CRESCITA

 

 

 

 

I MIEI FAGIOLI da confezionare e regalare. C’è energia in queste piantine! Dal fagiolo SECCO piantato a luna nuova di novembre ecco il fusto, le foglie, fra poco i fiori e poi il frutto! (dal libro Manifestare con la luna)

 

 

E infine c’è il mio regalo per te. Commenta questo articolo scrivendo come ti senti nel fare reagali di Natale, che tipo di regali intendi fare, come esprimi il tuo affetto ai tuoi cari… Quello che ti sta a cuore per la festa del Natale. Col commento riceverai gratis il riassunto di un libro FAVOLOSO, che puoi leggere in soli 15 minuti… Un condensato di saggezza e spunti per crescere.

Buon Natale, a te e famiglia. Ti auguro un Natale di condivisione gioiosa, di sentimenti che vengono dal profondo del cuore, di AMORE per le persone che raduni intorno a te. E se sei solo, Buon Natale a te, anima splendente, buon AMORE verso te stesso, buona PACE fra la tua mente e la tua anima.

luci-albero-natale-622x4661

 

40 risposte

  1. Elsa Bortolotto

    Ogni anno, quando si avvicina il Natale,comincio a pensare quale regalo fare ai miei cari…emolto spesso piu’ che una gioia diventa una …..costrizione!Percio’ quest’anno voglio cambiare: non faro’ regali ma scrivero’ a ciascuno
    una pergamena con un pensiero di qualche filosofo o poeta personalizzandolo…chissa’ come reagiranno? Auguri di cuore a TE!!!

    • Alessandra Donati

      Che idea Elsa! Fammi sapere le reazioni! Prestissimo ti spedisco quanto promesso.

      • Brava Elsa! se ti avessi letto prima…………..purtroppo mi sono sentita anche io “obbligata” a fare il regalo a chi mi ha invitato per il pranzo di Natale,per fortuna sono parenti ed ho fatto un bel pacco unico, ma l’idea della pergamena mi piace molto………..la terrò per il prossimo anno!!!! AUGURI A TUTTI………….

  2. Ciao Alessandra, commento con piacere la tua richiesta. Per me i regali di Natale sono “importanti”, non perchè costosi o di marca o in voga.. perchè li cerco con cura e con amore e non aspetto gli ultimi giorni per trovare qualcosa affannosamente nei centri commerciali stracolmi. Dentro il regalo ci metto innanzitutto il sentimento ed il piacere di donarlo e li impacchetto io perchè mi sembra più bello, più intimo. Ed ho imparato a fare doni solo a chi amo, alle persone del cuore.. non per egoismo ma per sincerità verso me stessa innanzitutto. Il Natale mi emoziona tanto e mi fa tornare un po’ bambina.. e quanto adoro attendere i miei bimbi che si addormentano (esausti nel tentativo di restare svegli) per sistemare i doni che troveranno l’indomani sotto l’albero.. è bello credere a Babbo Natale..!
    con amore
    Rosita

    • Alessandra Donati

      E’ molto bello e amorevole quello che hai detto. Grazie. Ti spedisco il riassunto del libro prima di Natale.

  3. Vittorio Corridori

    Credo che il Natale come festeggiato adesso sia più una festa pagana che una festa religiosa. Dovrebbe essere festeggiata in maniera più sobria, ponendo l’accento sulla riflessione più che sul divertimento. L’evoluzione personale credo sia solo per pochi. Ciò premesso, in genere regalo soldi ai ragazzi in modo che possano comprare quello che serve loro quando vogliono. Per quanto riguarda gli adulti, preferisco che siano loro a chiedere cosa preferiscano ricevere.

  4. Ciao Alessandra, si anche per me è diventato un stress fare i regali di Natale. Io personalmente preferisco che quando vedo qualcosa che mi fa venire in mente qualcuno lo prendo senza aspettare il Natale. ma purtroppo cosa fai, vai a mani vuote? E giu via con le mille domande che hai scritto tu sopra.
    Prenderò spunto dai tuoi consigli. Grazie grazie grazie 🙏🏻

  5. ciao,
    letto articolo molto concreto e veritiero.
    in realtà non è importante il regalo ma bensi lo stare insieme.
    Vero anche regalare qualcosa fatto con le proprie mani…
    Devo dire che io però adoro girare per negozi o mercatini per scegliere qualcosa che mi colpisce e che possa dire” a ecco questo va bene per..” decidere in quel momento per chi è quel regalo. non importa se costa 3€ o 20€ devo sentirlo dentro che va bene per questo o quell’amico/a. Oggi è un pò più complicato per me girare, ma cerco di farlo sentito con il cuore e piuttosto scrivo un bel biglietto dedicato alla persona.
    un abbraccio
    Rosy

  6. Ciao Alessandra! io condivido quasi tutto ciò che hai scritto. Da anni faccio pochissimi regali, gli essenziali e tento di fare quelli “artigianali” fatti da me. Le marmellate e i piccoli ricami in tela aida sono quelle che mi riescono meglio. Quest’anno ho tentato con le saponette…ma non mi sono riuscite bene e quindi dovrò trovare alternative…mentre faccio fatica a regalare “crescita personale”…dove abito da 12 anni le persone sono così chiuse e spesso mi sento un pesce fuor d’acqua.
    Un caloroso augurio di Buone feste con la speranza che tu possa passarle con le persone che ami di più!

    • Ciao Alessandra, per me il natale è la festa più bella dell’anno e mi piace anche andare in giro per negozi per comprare i regali. Mi piace poi vedere tutti i pacchettini sotto l’albero per poi aprirli, insieme alla mia famiglia, il giorno di Natale. Però penso che non dobbiamo per forza fare regali costosi perché non è importante il valore economico del regalo. Ciò che conta veramente è che il regalo sia fatto con il cuore. Auguro a te e alla tua famiglia un felice natale.

  7. Ciao Alessandra, ormai ti seguo da tempo e sin dal primo giorno ho riscontrato dei benefici seguendo i tuoi consigli. Ogni tua e-mail per me è una gioia e poter condividere questo con le persone a me più care sarebbe fantastico. Grazie Alessandra !

  8. Molto bello ,interessante oltre ad offrire non pochi spunti di riflessione.
    Alle persone a me più care ho deciso per quest’anno che regalerò delle foto o degli album di foto che ci ritraggono assieme in momenti felici ,recenti e passati.
    Non costa molto ed è mirato, personale ed unico come regalo.
    Auguro a tutti voi un Natale luminoso (non per gli addobbi ma grazie alla luce emanata dai cuori vostri e delle persone che vi circondano.)

  9. Grazie grazie grazie per i tuoi speciali e amorevoli auguri ! Grazie a Dio una stella ha illuminato i miei Natali da parecchi anni , vedere i miei figli e nipoti scartare senza apprezzare montagne di niente mi ha fatto dire e pensare BASTA! E da lì ho iniziato a pensare a due cose utili semplici da mettere ai piedi dell’albero solo per i miei figli sempre con un pensiero speciale e un augurio da custodire ! Così le mie settimane pre natalizie sono diventate più tranquille e la vigilia mi godo tutta la tranquillità della beata Attesa 🙏🏻💙! Tutti in frenetica corsa io in ciabatte e tuta comodamente in armonia con me e la magia che mi circonda !
    Grazie per regalarci la possibilità di confividere 🙂 sei proprio angelica 😇! Un abbraccio speciale amica mia 💫BUON NATALE e in bocca al lupo per il corto 👏🏻👏🏻👏🏻!

  10. il Natale erabello quando eravamo piccoli, dove ogni pacchettino che si apriva era una gioia, ma lagioia principale era la famiglia il calore di stare tutti insieme figli zii cugini nonni, senza obblighi e senza rancori, si stava bene serenamente.
    oggi i miei figli sono uomini, ma nn vogliono rinunciare alla colazione della mattina di natale dove la tavola è imbandita con tanti dolci e con tovaglia di pizzo, sottofondo di musiche di natale, sin da quando erano piccolissimi, e campanelle che li allertano alla sveglia, dell’arrivo di Babbo natale.
    i regali per me nn sono uno stress anzi mipiace far felice le persone che amo con doni che desiderano e che li rendono felici, la tecnologia ormai fa parte del nostro mondo, e se usata con moderazione nn è poi così brutta, ma sopratutto serve a facilitare la vita.
    e poi l’importante del regalo, per mio marito e per i miei figli, come dice la parola, deve essre degno di un Re
    Ti auguro un sereno e felice Natale a te e alla tua famiglia.

  11. Io da qualche anno non faccio PIù REGALI materiali
    ma regalo il mio tempo le mie attenzioni il mio amore…non solo a Natale ma tutto l’anno…ai miei figli e mio marito che sono la mia MIA FAMIGLIA
    e il giorno di Natale Pranzo cucinato da me con tutte le cose che preferiscono fatto con tanto tanto amore…il tutto con tanta Serenità.

  12. In effetti il Natale mi piace sempre meno. Ha perso da decenni la sua sacralita’ diventando un fenomeno puramente commerciale. Il tuo pensiero, cara Alessandra, è molto simile al mio ed apprezzo il fatto che tu ne abbia voluto parlare nel tuo Blog. Spero che pian piano, con l’aiuto di noi anime contrarie al Natale commerciale, questa festa riacquisti tutta la sua spiritualita’ e regalità.
    Buon Natale Alessandra.

  13. Ciao Alessandra,e da qualche anno che ho smesso “la frenetica corsa ai regali,mi toglieva energia,diventavo nervosa e irritabile togliendomi tutta la magia del Natale,.ora quando si avvicina il Natale sono più felice,era una festa che quasi nn sopportavo più,ora piccoli pensieri x accompagnare i miei “Più sentiti auguri.quest anno ho preparato l alberello della Fortuna:man mano ci attacco i biglietti della lotteria,ognuno sceglierà il suo con l augurio di una bella vincita😊e ogni anno sceglierò un tema diverso
    Un augurio speciale a te che mi stai aiutando tanto,anche in questo pensavo di essere sbagliata io e stamattina con sorpresa e piacere mi compare il tuo articolo
    Auguri💕

  14. regina stanzione

    Ciao Alessandra , il regalo più bello che si possa fare soprattutto alle persone care è esprimere la gratitudine, l ‘amore e la gioia , verso di loro, attraverso una lettera , oppure confezionare delle piccole bottigliette di vetro con l acqua informata per ogni qualità. Buon Natale Alessandra!!

  15. SERGIO FERRATO

    SECONDO ME NON OCCORRE ATTENDERE IL NATALE PER FARE DEI REGALI, IL NATALE È UNA FESTIVITÀ CHE SI PORTA DENTRO OGNUNO DI NOI, L AMORE , LA SALUTE ED IL DENARO PER POTER VIVERE A PROPRIO AGIO SONO I REGALI PIÙ BELLI CHE OGNI ESSERE UMANO POSSIEDE,CON IL DONO PIÙ PREZIOSO….LA VITA….PER QUESTO IO PREFERISCO REGALARE AMORE,BENE PROFONDO,RISPETTO E STIMA….A VOLTE UN PENSIERO BASTA A FAR BRILLARE DI FELICITÀ GLI OCCHI DI CHI TI STA ACCANTO….AUGURI DI BUON NATALE A TE ALESSANDRA MIA BUONA AMICA ED A TUTTI GLI AMICI CHE MI LEGGERANNO….ABBIATE IL CUOR LEGGERO,NON OSTENTARE VANITÀ E SOPRATUTTO AMATE VI ED AMATE LA VITA !!!!!! 🙂 🙂 🙂 CON I MIGLIORI AUGURI DA SERGIO FERRATO TORINO

  16. Maria Selvaggio

    Ciao Alessandra,non sai quanto sono contenta quando spunti sulla mia email….Natale è la mia festa preferita,sogno ad occhi aperti e torno indietro bambina.Veramente i regali non mi piacciono farli in questo periodo…in questo clima natalizio mi piace donare aiuto,donare il mio tempo,essere accogliente,essere più buona e generosa,specialmente con le persone che ci sono stati attriti,ed essere amorevole con tutti i nostri cari e conoscenti….questo è quello che desidero fare,oltre a trascorrere questo Santo giorno..con persone sole e anziane,che insegnano veramente cos’è il Santo Natale.Ti auguro un Speciale Natale ..e ringrazio il cielo che mi ha fatto conoscere una persona speciale che sei TU…AUGURI!!!!!!!!
    ps;ho comprato il libro..è bellissimo …il più bel regalo che mi sono regalato!

  17. Io adoro fare i regali di Natale, ma quest’anno ho deciso di fare un bel regalo solo a me… me ne vado per 3 settimane in vacanza a Cuba!!!
    I soldi del biglietto sono quelli che ho “risparmiato” decidendo di non fare i regali.
    E ho deciso che da quest’anno non mi voglio più sentire in obbligo nel fare i presenti, se trovo qualcosa calzante per una determinata persona la prenderò altrimenti quel che conta è lo stare insieme 🙂

  18. Ciao Alessandria e felice natale
    Questo natale saremo io mia figlia e Oliver il nostro cagnolino, lontano dalla nostra famiglia….ma vicino al cuore.
    Mai figlia mi ha detto: mamma non farmi il regalo di natale perché tu già me lo stai facendo, sei qui con me e per me é una grande gioia
    Con queste parole, di conseguenza, lei ha fatto a me un grande regalo di natale
    Grazie grazie grazie
    Ps. Un regalino glielo farò senz’altro perché so che gli farà piacere

  19. i regali dovrebbero solo essere fatti con il cuore perchè dovrebbero esprime l’empatia con la persona a cui vengono fatti.
    Alle volte basta un piccolo pensiero che ti fa capire quanta sintonia c’è con la persona a cui fai o da cui ricevi il regalo che vale molto più di un oggetto prezioso o costoso!
    purtoppo non tutti la pensano così e si basano sul valore economico del regalo addirittura, alcune persone chiedono direttamente quell’oggetto o se lo comprano e il regalo diventa solo un dare soldi.
    io regali con il cuore li faccio solo alle persone a cui tengo veramente!

  20. Ciao carissima Alessandra,
    Ho letto il tuo articolo sui regali .. e condivido tutto ciò che hai scritto .. per me fare regali non è affatto utile ..se pensi oltretutto dispendioso farli e non sempre azzeccati..
    Preferisco regalare la mia presenza tutto l anno e trasmettere la mia allegria e positività con gli Amici e parenti , non solo a Natale ..
    Ci sono sempre perché questa è la mia Essenza ..anche con piccoli gesti ma che sono grandi ..tipo un abbraccio fatto con il cuore oppure stare in silenzio con una persona che ha bisogno. . Faccio volontariato ( soccorso , animali ecc) sono innamorata della vita e di ogni giorno che nasce ..ho avuto tante vicissitudini nella vita …e mi ritengo molto fortunata …perché posso raccontarlo..
    Ma con entusiasmo mi sono sempre risollevatanto. .ogni volta più forte e con il bagaglio arricchito di nuove esperienze. .
    Ho acquistato il tuo libro “Manifestare con la Luna” ,questa estate, che leggo e rileggo molto volentieri e dopo poco ho conosciuto una persona che poi è diventata una mia grande Amica ..e la sorpresa nello scoprire, che anche lei ha il tuo libro 😊 …le belle persone si attraggono sempre !!!!
    Ti ringrazio per gli Auguri e il bene che invii sempre a me e agli altri …siamo tutti collegati da un filo ..
    Ricambio gli Auguri di Amore Pace Serenità Allegria Positività Abbondanza Concretezza Coraggio Determinazione Creatività ecc.. a TUTTI E CHE TUTTI NOI POSSIAMO BENEFICIARNE SEMPRE !!!!!
    CIAO ALESSANDRA. .DAL CUORE DANIELA.

  21. i regali solo alle nipoti perche aspettano i giochi per gli altri piccoli pensieri ma fatti con tanto amore anche perche’soldi sono pochi io sono pensionata Auguri Felice Natale

  22. Mi piace l’atmosfera natalizia ma un po’ meno fare regali, per me sono un peso. Per me non c’è regalo migliore se non quello di riunirsi tutti insieme in famiglia e dialogare con affetto e gioia.

  23. chiara diamante

    grazie alessandra!
    anche io pochi regali ma tanta tanta pace e serenità!
    cose spirituali..!!

  24. Questo sara’ un Natale bellissimo perché ho una nipotine che mi fa rivivere tutta la magia del natale! Ho fatto solo qualche regalo per di più libraio tra cui anche manifestare con la luna, poi mi sono regalata quello sulla gratitudine .. e’ il sentimento che provo di più quest’anno … pur con tanti dolori e problemi sono grata alla vita !! Auguri a tutti di cuore …con il cuore ❤️

  25. Grazie delle tue splendide parole Alessandra. Il fatto è che non sappiamo più cosa regalare perché abbiamo tutto in abbondanza e pure di avanzo. una volta si aspettava di ricevere qualcosa perché lo si desiderava, ora abbiamo gli sconti, le promozioni, le super offerte, le finte agevolazioni in ogni momento dell’anno.. e quello che desideriamo di più è legato al Tempo, all’Amore e ai Sogni.. all’Immaterialità costruttiva, a tutto ciò che non si compra con il denaro ma che arricchisce chi lo dà e chi lo riceve.. Auguri!

  26. Ciao Alessandra bellissimi consigli i tuoi da qualche tempo anch io ho smesso di stressarmi per fare i regali di Natale trovo tutto talmente tanto banale aspettare il natale per fare dei regali in quanto e diventato una questione di consumismo . Prefersco regalare anche prima del natale qualcosa che so che é utile e poi un piccolo pensiero .

  27. Grazie ,cara Alessandra e un Natale Benedetto ,anche a te.
    Grazie di darmi questa opportunità.Di solito regalo libri di crescita personale e per la dedica
    l’anno scorso estraevo(pensando alla persona cui era destinato il libro) da un contenitore dei
    foglietti arrotolati ,dove c’erano le massime e aforismi che aiutano a crescere e (non per caso),
    usciva sempre il pensiero appropriato al destinatario del libro.Regalo ,anche torte e dolci preparati da me e decorati con amore e accompagnati da un bigliettino personalizzato con sopra angioletti ,stelline che ricavo con degli stampini.Regalo oggetti utili e che fanno bene all’ambiente per proteggerci dall’elettrosmog ed altri prodotti naturali ,sempre accompagnati da biglietti personalizzati.Ti ringrazio e ti auguro ogni bene e tutto il meglio,
    Anna Maria

  28. Nadia moschetta

    Cara Alessandra, mi ha fatto molto piacere leggere questo tuo messaggio, che esprime veramente le mie sensazioni in questo periodo. Quando ero bambina c’era gioia, spensieratezza, ed un clima di sacralità nell’attesa di questo periodo che coinvolgeva spiritualmente tutta la mia famiglia. Partecipavamo alle funzioni sacre con la gioia nel cuore, ed era bello andare in chiesa tutti a piedi, magari unendosi ad altri vicini ed amici. Ora non succede più – da troppo tempo ormai -, ed il Natale è diventato quasi il periodo più brutto dell’anno. Mi viene ansia, sono alla rincorsa di tutto per riuscire a fare questi regali insulsi. Avevo già deciso di non fare nulla a nessuno quest’anno, ma non mi era venuto in mente nulla di alternativo; che belle idee e spunti mi avete dato!!! Grazie a tutte ed un augurio di cuore di pace, armonia e salute a tutte! Nadia

  29. Grazie Alessandra, sei sempre una preziosa fonte di ispirazione e una grande benedizione per il cuore.
    Negli anni ho cercato di ridurre lo stress legato al fare i regali, a volte ho pensato anch’io di informare tutti che avrei regalato loro un pensiero, un gesto una presenza ma poi ho scoperto che comunque pensare, cercare e trovare un qualcosa di mirato per quella persona mi dava piacere, era il mio modo per dimostrare il mio affetto, se poi il regalo non piace pazienza, io l’ho fatto pensandoci e credendoci.
    Non ne faccio molti e ormai quelli “d’obbligo” non ci sono più.
    Quest’anno che per me è stato molto particolare regalerò a persone speciali bottiglie di acqua informata, capiranno? non capiranno? Non importa…la berranno!!!
    Ho anche cercato di allontanare la pura di spendere troppo…se spendo con amore e piacere i soldi torneranno…sbaglio?
    Ti ringrazio per il regalo che sei stata con tutto quello che ne è derivato, il gruppo su wa, su fb e le tante nuove amiche anche senza volto che arricchiscono la mia giornata.
    BUON NATALE
    Lorenza

  30. buongiorno Alessandra, buongiorno a tutti.
    uno stress, si uno stress gli ultimi Natali: corri, fai regali, organizza il pranzo/cena/accoglienza amici/famigla, fai fai fa! fino a che mi sono fermata un attimo a sentire il disagio, il piccolo fagiolino di consapevolezza che stava crescendo dalla pancia come ribellione fino ad arrivare al cuore e alla mente, con consapevolezza: ma che senso ha?
    ho detto basta! tutto quello che dipende da me e che rientra nella tradizione di Natale sarà fatto solo se mi rilassa e se mi diverte, mi entusiasma come da piccola. quindi niente regali, se nn cose che ho trovato in giro e che mi fanno sorridere pensando a qualcuna delle persone care, e il pranzo, bhè nei limiti della dignità, senza esagerazioni e ostentazioni o stress, con semplicità. nn avete idea della libertà che sento, e della gioia, dopo molto tempo, del Natale. lasciar andar via, per me adesso, è la ricchezza più grande.
    buon Natale, di cuore
    Susanna

  31. Bellissimo e personale il tuo albero di natale hai dato una stupenda idea grazie auguro a te ed ai tuoi cari un sereno Natale di pace e serenità un grazie x tutto quello Ke mi hai donato e continui a donarmi un abbraccio di luce a te anima pura e splendente 💖💚💜

  32. Carissima Alessandra,il tuo articolo e davvero molto bello e dice cose giuste,io da quando ci siamo sposati non abbiamo fatto regali sotto l’albero sopratutto perché io e mio marito i regali ce li facciamo tutto l’anno, e ciò che desideriamo lo acquistiamo l’un l’altro senza sensi di colpa, noi come te amiamo libri e cose che aiutano l’evoluzione infatti nel mese di novembre e anche dicembre abbiamo acquistato diversi libri che ci aiutano a maturare e a migliorare il nostro rapporto non solo con la natura ma con Dio ,e poi anche io come te amo fare cose creative a mano,ho creato dei porta rotoli particolari con pizzi e merletti e li ho regalati facendo contenta una mia amica,ora ho creato dei bei contenitori pieni di cuoricini antitarme con la lavanda da regalare,e dolcini fatti in casa da donare,e un vero piacere fare del bene inoltre quest’anno abbiamo preso a cuore fare del bene anche ai piccoli uccellini che con questo freddo non trovano cibo acquisti amo grandi scorte di mangime per uccellini e poi lo gettiamo in giardino per dare da mangiare ai Piccinini….che meraviglia vedere tutti gli uccellini accorrere a mangiare.un bacione grande grande

  33. Ciao Alessandra,

    fare i regali per me è moltoooo stressante.
    Quest’anno ho deciso di “eliminare” dalla mia lista gli adulti e di pensare solo ai piccoli.
    Nonostante questa decisione, che mi ha un po’ alleggerito, mi stresso ugualmente!!!
    A differenza degli altri anni, quest’anno ho deciso di fare qualcosa di speciale per la mia sorellina e suo marito (anche se adulti): ho confezionato personalmente una bellissima palla trasparente (da mettere nell’albero) con all’interno tante stelline e le foto della sua famiglia.
    Penso che sia uno dei pochissimi regali, fatti in tutta la mia vita, che mi ha riempito di gioia ed entusiasmo!!!
    Un bacione e Felice Natale a tutti!!!

  34. Ciao Alessandra, a me non piace fare i regali sono proprio negata e allora quest’anno mi sono detta che non farò regali a nessuno e chi si offenderà non capisce che stare insieme con armonia,gioia, amore e pace é la cosa più importante! Buon Natale a tutti! Che sia pieno di luce,gioia e amore!
    Bacio
    Grazie Alessandra

  35. Ciao Alessandra. Quest’anno non faccio regali di Natale. Ho donato il mio tempo a persone bisognose senza che loro me lo chiedessero e senza pretendere nulla in cambio. Mi sento molto bene. La politica del consumismo non fa per me. E purtroppo il Natale sotto certi aspetti è anche questo… Buone feste. Un abbraccio energetico. Maria Grazia

  36. Orazio Milazzo

    Ciao Alessandra,
    desidero innanzitutto porgerti tanti auguri per tanti altri successi letterari e non.
    Sono d’accordo con la tua filosofia sui regali natalizi.
    Anche questo Natale non ho acquistato regalie.
    Mia moglie invece ha provveduto per i nipotini.
    E’ tradizione familiare invitare il giorno prima un vicino di casa a prestarsi vestito da Babbo Natale
    (abito completo di barba, sacco, alcuni regali e campanella forniti da noi), presentarsi a mezzanotte
    (a volte prima) e annunciare il suo arrivo con il suono della campanella.
    Naturalmente i nipoti (sono quattro) fanno a gara a chi arriva primo alla porta, che viene spalancata per far entrare il babbo natale di turno per distribuire i primi regali portati nel sacco.
    Grande ansia, grande festa per i bambini.
    Agli adulti ciccia!!! Noi siamo contenti per la loro contentezza.
    BUON NATALE E BUON ANNO (SPERIAMO) A TUTTI.

Lascia un commento